martedì 12 maggio 2015

Movie Walks - Girando per Cinecittà

Questa volta vi porterò a fare una passeggiata tra i set cinematografici di Cinecittà e gli scenari grandiosi di Roma antica....
Un viaggio con la fantasia nel mondo magico del cinema.



Qui vedrete la Roma antica  e la New York di metà Ottocento di Gangs of New York, Broadway e Gerusalemme, l'antico Egitto e Firenze antica.




Roma Antica si estende per due ettari ed è stata realizzata per la serie Rome. Una delle cose più interessanti sono i colori, oggi siamo abitauati a vedere le rovine in bianco, ma non erano così, avevano colori vivaci, come rosso, blu, verde. E camminando per il set ci sembra come di essere tornati indietro nel tempo e abbiamo l'impressione di camminare davvero nell'antica Roma con i suoi colori e i monumenti nel massimo del loro splendore. La suggestiva ricostruziane della Roma ai tempi di Giulio Cesare ci mostra monumenti, edifici  civili e religiosi, il Foro romano, le abitazioni del popolo, le botteghe degli artigiani. 
E proprio in questi giorni si sta girando un nuovo film su Ben-Hur.









Poi facciamo un salto nel tempo nella New York di fine Ottocento, qui è stato girato Gangs of New York di  Martin Scorsese e qui è stato ricostruito il porto nell' immensa piscina... ecco una foto di come appariva.



 Tutti gli edifici furono ricostruiti nei minimi particolari per ricrearne l'atmosfera. In seguito il set è stato riadattato per  altri film come Coco Chanel. 



Una nova ricostruzione è quella di Gerusalemme, un tempio che come spesso accade per i set cinematografici non è una ricostruzione precisa di un monumento ma un mix di elementi che servono per ricreare nello spettatore l'atmosfera di un'epoca e il richiamo di una serie di immagini già presenti nell'immaginario comune.
Gerusalemme antica è stata usata per un nuovo film che si sta girando ora sull'infanzia di Gesù.


Nella Palazzina invece c'è la mostra che racconta Cinecittà dal 1937 al 1989. Un percorso che rende omaggio agli interpreti più famosi e i film più celebri. Dai film storici al neorealismo, da Fellini e dal cinema internazionle della Hollywood sul Tevere con Audrey Hepburn e Ava Gardner. Da Totò ai film di Sergio Leone con gli Spaghetti Western.

Interessante è anche  la stanza del regista, dove si simula uno studio d'autore. Attraverso i libri, le fotografie e gli effetti personali scopriamo l'immaginario di Federico Fellini, Roberto Benigni. Sergio Leone, Lina Wertmuller, Martin Scorsese e Carlo Verdone
















Nessun commento:

Posta un commento

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Amazon